One minute manager

Sei un One minute manager?

L’One Minute Manager è un piccolo grande libro che ti ricorda di dare valore al tempo e alle persone, perché “se non provvedi tu a suonare la tua tromba qualcuno provvederà a sputarci dentro”.

Lavorando con e per gli esseri umani da sempre, incontro spesso situazioni in cui la focalizzazione è sul negativo, su quello che non funziona.

A volte i capi si concentrano solo sugli errori, ossia su tutto ciò che resta al di qua della prestazione perfetta desiderata.

Vanno in giro per l’azienda con la matita rossa, pronti a rimarcare gli errori come un pessimo maestro.

Ma si sa, il mondo funziona al contrario.

Ciao, sei benvenuta/o in questa sezione del mio blog dedicata ai libri e agli ebook di coaching, leadership, personal branding, marketing, comunicazione efficace e crescita personale che hanno fatto la differenza nel mio lavoro di Mental Coach, così almeno mi piace dire.

Disclosure: Per amore di chiarezza e di trasparenza, desidero informarti che alcuni link che troverai in questo post sono dei link di affiliazione e non ci sarà nessun costo aggiuntivo per te cliccandoli. Io guadagnerò una piccola commissione se tu deciderai di fare un acquisto. Tutto questo esiste perché ho un’esperienza diretta con questa azienda, avendo pubblicato con grande soddisfazione i miei libri ed ebooks con Amazon. Inoltre, voglio che tu sappia che ti raccomando questo libro/ebook perché l'ho letto e provato ed ha portato valore nella mia vita, non certo per le piccole commissioni che prenderò se tu deciderai di acquistare qualcosa. Per favore, non spendere soldi in questi prodotti se non ne senti il bisogno o se non ti saranno utili a raggiungere i tuoi obiettivi.

One minute manager Blanchard Johnson Alessandro Vianello Mental Coach Belluno Modena Milano Bologna Performance Coach

“Una cagata pazzesca..”

Il metodo che gli autori di L’One minute manager definiscono “abbandona e stanga”, della serie lascia le persone nel loro brodino senza coinvolgerle nel modo giusto e poi fatti vivo con la mazza da baseball per colpirle al primo sbaglio, è fantozzianamente.. una cagata pazzesca.

Un nuovo metodo

Come ci insegnano invece Ken Blanchard e Spencer Johnson, “non si può discutere l’efficacia di beccare i tuoi collaboratori a fare qualcosa di giusto!

Per addestrare qualcuno a diventare un vincente la cosa più importante è coglierlo a fare qualcosa di giusto e incoraggiarlo.

E alla fine il bambino, che si è accorto che in fondo è un buon affare, avanza prima un piedino, poi l’altro, ed eccolo che cammina”.

Lodi Da un minuto

Essendo gli americani pratici, ecco il loro modello per strutturare Lodi da un minuto

1. Fin da subito di’ alle persone che le farai sapere subito come va.
2. Loda immediatamente.
3. Di’ alle persone cosa hanno fatto di giusto: sii specifico.
4. Di’ alla gente quando sei contento che faccia bene e quanto questo giovi all’azienda e alle altre persone che lavorano.
5. Fa un momento di pausa, perché “senta” la tua soddisfazione.
6. Incoraggia la persona a continuare così.
7. Stringi la mano o comunque tocca la gente in modo che sia chiaro che tu, in seno all’organizzazione, la appoggi affinché abbia successo.

“Qui sorprendiamo la gente a fare qualcosa di giusto” e diamo un grande valore al tempo perché il miglior minuto che spendi è quello che investi nelle persone.

Diventa un grande leader con L’one minute manager

Related Post