Le armi della persuasione

Conosci veramente le armi della persuasione?

Robert Cialdini nel libro le armi della persuasione ci spiega perché una tacchina è una buona madre: “cip-cip”. Quel suono fa scattare l’istinto materno, nei confronti di chiunque lo emetta, anche verso una puzzola impagliata con un registratore nascosto che fa “cip-cip”.

Sono “schemi fissi d’azione”, sono (alcune) le armi della persuasione.

Il pettirosso attacca con violenza un semplice ciuffo di piume pettorali rosse, un po’ come la protagonista di “Un pesce di nome Wanda” si eccita sentendo parlare spagnolo.

Manzanas…

Come impariamo da Le armi della Persuasione, la conoscenza ti salva.

La cultura ti rende libero, o almeno non schiavo.

Ciao, sei benvenuta/o in questa sezione del mio blog dedicata ai libri e agli ebook di coaching, leadership, personal branding, marketing umanistico, comunicazione efficace e crescita personale che hanno fatto la differenza nel mio lavoro di Mental Coach, così almeno mi piace dire.

Disclosure: Per amore di chiarezza e di trasparenza, desidero informarti che il link che troverai in questo post è un link di affiliazione e non ci sarà nessun costo aggiuntivo per te cliccandolo. Io guadagnerò una piccola commissione se tu deciderai di fare un acquisto. Tutto questo esiste perché ho un’esperienza diretta con questa azienda, avendo pubblicato con grande soddisfazione i miei libri ed ebooks con Amazon. Inoltre, voglio che tu sappia che ti raccomando questo libro/ebook perché l'ho letto e provato ed ha portato valore nella mia vita, non certo per le piccole commissioni che prenderò se tu deciderai di acquistare qualcosa. Per favore, non spendere soldi in questi prodotti se non ne senti il bisogno o se non ti saranno utili a raggiungere i tuoi obiettivi.
La armi della persuasione Robert Cialdini Alessandro Vianello Life Sport Business Coach Milano Modena Belluno

Un esempio di “cip-cip” o di piume pettorali rosse è la parola perché.

Come spiega Hellen Langer, psicologa ad Harvard, “se chiediamo a qualcuno di farci un favore, l’otterremo più facilmente se forniamo una qualche ragione.

Alla gente piace avere delle ragioni per quello che fa.

Allo stesso modo sembra che costoso = buono.

Uno stereotipo che negli affari funziona molto bene, perché normalmente il prezzo di un articolo sale in proporzione al valore: un prezzo più alto di norma riflette una qualità migliore.

Si ha per quel che si paga.

Come ci insegna il vecchio Robert in Le armi della Persuasione, il comportamento automatico e stereotipato predomina in molte azioni umane perché in tanti casi è la condotta più efficiente, in altri è praticamente indispensabile.

Segnali attivanti

Ricorriamo alle nostre regolette sommarie per classificare le cose in base a pochi elementi chiave e per poi rispondere senza pensarci su, purché sia presente uno qualunque di questi segnali attivanti.

La società progredisce estendendo il numero di operazioni che possiamo eseguire senza pensarci.
Alfred North Whitehead

Pensaci e compra questo libro, perché è un grande libro.

Imparerai anche il principio del contrasto, della reciprocità, dell’impegno e coerenza, della riprova sociale, della simpatia, dell’autorità e della scarsità.

Le armi della persuasione. Come e perché si finisce col dire di sì

Related Post