Fresco profumo di libertà

Fresco Profumo di Libertà Borsellino Alessandro Vianello Business CoachLa lotta alla mafia (primo problema da risolvere nella nostra terra, bellissima e disgraziata) non doveva essere soltanto una distaccata opera di repressione, ma un movimento culturale e morale, anche religioso, che coinvolgesse tutti, che abituasse a sentire la bellezza del fresco profumo di libertà che si contrappone al puzzo del compromesso morale, dell’indifferenza, della contiguità e quindi della complicità.
PAOLO BORSELLINO

Questo principio è applicabile in ogni realtà dove ci siano esseri umani intenti a costruire un qualcosa d’importante. Ogni azienda o squadra o famiglia dovrebbe avere l’abitudine a sentire la bellezza del fresco profumo di libertà, intesa come quel sistema di valori e principi a cui uniformare i propri comportamenti in modo consapevole e proattivo.

La bellezza del fresco profumo di libertà è un pensiero sistemico, è una responsabilità più ampia, è quel benessere che si prova quando si è fatto bene il proprio lavoro e quando si ha la forza e il coraggio di contribuire in maniera determinante affinché tutti lo facciano bene.

I grandi Uomini non si limitano ad essere un esempio, sanno intervenire nel modo giusto guidando la propria organizzazione al risultato.

Si chiama leadership, merce rara.

In ogni azienda possono esserci 4 livelli di qualità e valore:

  • Infimo
    Quelli che lavorano male e se ne fregano di tutto.
    Vanno mandati a casa.
  • Basso
    Quelli che pensano di lavorare bene ma lavorano male.
    Qui c’è da uniformare i criteri di valutazione e la responsabilità è dell’azienda nella persona dell’imprenditore e/o dell’amministratore delegato. Tutti devono sapere in cosa consiste lavorare bene, non possono esserci dei dubbi o delle interpretazioni personali. Io pensavo… lasciamo stare per favore.
  • Medio
    Quelli che lavorano bene, ma pensano solo a fare bene il proprio lavoro.
    Penso che questa mentalità sia il peggior limite di un’azienda, quello che impedisce il vero salto di qualità. Quelli che pensano solo al loro, che chiudono gli occhi, che pensano che il sistema sia quello della Snai. Qui la responsabilità è sempre dell’imprenditore e/o dell’amministratore delegato che non hanno saputo costruire l’ambiente giusto in cui le persone possano esprimersi in maniera proattiva per il bene dell’azienda.
  • Alto
    Quelli che lavorano bene e fanno lavorare bene anche gli altri.
    I leader, quelli creano valore portando in alto, i Borsellino di turno, quelli che sanno vivere il loro ruolo fino in fondo, senza paura e nel modo giusto, i veri protagonisti del risultato dell’azienda, quelli che sentono la bellezza del profumo del fresco profumo di libertà.

E tu, chi vuoi essere?
Come vuoi essere ricordato?

Fresco profumo di libertà Borsellino Vianello Business Coach
Il segreto della vita è il dono 

Disclosure: Per amore di chiarezza e di trasparenza, desidero informarti che il link che troverai in questo post è un link di affiliazione e non ci sarà nessun costo aggiuntivo per te cliccandolo. Io guadagnerò una piccola commissione se tu deciderai di fare un acquisto. Tutto questo esiste perché ho un’esperienza diretta con questa azienda, avendo pubblicato con grande soddisfazione i miei libri ed ebooks con Amazon. Inoltre, voglio che tu sappia che ti raccomando questo buono regalo perché l’ho provato ed ha portato valore nella mia vita e in quella degli amici che lo hanno ricevuto, non certo per le piccole commissioni che prenderò se tu deciderai di acquistare qualcosa. Per favore, non spendere soldi in questi prodotti se non ne senti il bisogno o se non ti saranno utili a raggiungere i tuoi obiettivi.

Dona un Buono Regalo Amazon

Related Post